15.3 C
Le Piastre
venerdì, Agosto 6, 2021

DOMANI LA SELEZIONE FIORENTINA PER IL PROSSIMO CAMPIONATO DELLA BUGIA

Must read

vincitricesesto2018Si terrà a Coverciano con uno scopo benefico. L’iniziativa, che si aggiunge a quella già tenuta a San Miniato, è promossa dall’associazione sestese Pinocchio a casa sua insieme all’Accademia della Bugia.

LE PIASTRE 3 luglio 2019 – Si terrà domani, giovedì 4 luglio con inizio alle 21, la seconda selezione in vista del 43esimo Campionato italiano della Bugia in programma a Le Piastre nel primo fine settimana di agosto.

Alcuni aspiranti bugiardi si contenderanno, a partire dalle 21 di giovedì 4 luglio presso la risto-pizzeria da Alfio – Palacoverciano in via de Robertis 21 a Firenze (davanti al museo del calcio), il titolo di miglior raccontato re fiorentino di bugie ed il diritto a partecipare al Campionato italiano, in programma domenica 4 agosto alle 16.30 a Le Piastre.

L’iniziativa di domani è organizzata grazie all’aiuto dell’Associazione Pinocchio a i’ Pinocchio di San Miniato Basso, che da sempre affianca i padroni di casa di Pinocchio a casa sua, tanto che ne è nato un comitato, ma anche dell’associazione Clowncare M’illumino d’immenso con l’idea di creare anche una serata di beneficenza e raccolta fondi da destinare proprio alla clownterapia che è presente all’interno dell’Ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri a Bagno a Ripoli.

Partecipanti e spettatori avranno anche la possibilità di degustare un menù a prezzo fisso da 20 euro che comprende un antipasto misto, due primi, un secondo, gelato, caffè e bevande incluse, il tutto a soli 20 euro. E non è una bugia.

L’Accademia della Bugia sarà rappresentata dal suo magnifico rettore, Emanuele Begliomini, e da alcuni Accademici come Laura Carosso e Aldo Toccafondi.

«È un’occasione importante – commenta il magnifico rettore Emanuele Begliomini – per rinsaldare la fratellanza bugiarda che ormai da tempo lega Le Piastre e il suo campionato a varie località italiane, dalla piemontese Piverone, alla laziale Montecassino, all’emiliana Casumaro: tutte realtà con le quali abbiamo stabilito saldi legami in nome della Bugia, e infine le toscanissime San Miniato e Sesto Fiorentino».

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article