12 C
Le Piastre
giovedì, Ottobre 28, 2021

TESTATE NUCLEARI PUNTATE SU STOCCOLMA. COSÌ PUTIN DIVENTA IL FAVORITO PER IL NOBEL

Must read

Vladimir PutinBen 20 le testate nucleari puntate verso la capitale svedese.

MOSCA – Che il Leader russo abbia una grande capacità di persuasione, non è mai stato messo in discussione da alcuno. Guerre fatte o solo minacciate, avvelenamenti e attentati (questi ultimi due, a onor del vero, sulle vittime hanno una capacità persuasiva ridottissima). La notizia che Putin sia fra i candidati per il Nobel della Pace 2014, insieme al Papa (della cui capacità militare fu già esaustivo il nonno putativo del nostro Vladimir, Baffone Stalin), ha destato grande scalpore. E allora è grande l’interesse per ciò che deciderà la Giuria. Gli occhi, dunque, sono tutti puntati su Stoccolma. Ma il nostro Caudillosky non si è limitato a puntarci i bulbi oculari: ci ha puntato tutta la testa; anzi, di più, ci ha puntato delle testate! E mica delle testate qualunque, tipo delle capocciate di Sandro Bondi, che suonano a vuoto. Tutt’altro! Delle testate belle piene…di uranio! Non quello impoverito ma quello così arricchito che al confronto Putin risulterebbe un morto di fame! A questo punto non crediamo che la Giuria avrà grandi difficoltà a scegliere: o mangiare la minestra, o saltare nel bunker antiatomico.

di Franco Cappelletti (Putinologo) 

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article