15.3 C
Le Piastre
venerdì, Agosto 6, 2021

VUOLE UNA PIZZA MA CHIAMA LA MERKEL. BRUTTA GAFFE DI RENZI

Must read

MerkelIl  primo ministro italiano compone, per sbaglio,  il numero della cancelliera tedesca. Maialona, invece di una specialità culinaria locale, diventa offesa.

Il rapporto tra il nuovo governo italico e quello tedesco è iniziato da una telefonata:  -“Pronto?”  -“Iaaaa?”  -“Pron.. ohi?!” -“Iaaaaaaa?” -“So’ io, Teo: volevo una maialona per le otto!”. Questo l’esordio dell’avventura in politica estera del nuovo premier Matteo Renzi, reo di aver salvato in rubrica il nome di Angela Merkel con il nomignolo affibbiatole dal suo pre-pre-predecessore S.Berlusconi, ovvero “Culona”. Destino volle, infatti, che la pizzeria di Pontassieve, ove il neo segretario del PD è solito ordinare la pizza tipica fiorentina da asporto, fosse stata inaugurata nel lontano 1974 dal noto allora contadino Quintilio Papelli, con il nome di “Culo & Camicia”, in quanto il locale non nacque come pizzeria, ma come ristorante dedito alla preparazione di piatti a base di uova prodotte dagli iperproduttivi gallinacei di Papelli stesso, che come piatto di punta aveva proprio il famosissimo “uovo in camicia”.

MEGLIO UNA MARGHERITA. Detto ciò, l’affaccendatissimo Matteo, ha scorso con il dito la rubrica del suo smartphone di ultima generazione, ma il suo indice è stato fin troppo lesto, e l’errore era a portata di dito, appunto.-“Maialona? Maialona? mmmh? großes Schwein? großes Schwein!!!!!” -“Sieeeeee… puppa!” -“Chi ezere? Italianen?” -“Suvvia cretinotta… so’ io Matteo… i’ Renzi!” -“Aaaaaaah…. Renzi… amico Perlusca?! Ia, ia… atesso fedi lo spread!” -“Boh!? Io un ci capisco nulla… ma chi è????”  -“Tua maialona Angela Merkel no?” -“Ma porca…” -“Porca tua matre!” E così è scemato, è proprio il termine giusto, il grottesco dialogo tra i due esponenti di spicco dei due paesi europei, dando così un incipit pieno di fiducia affinchè i rapporti tra Italia e Germania possano ricucirsi una volta per tutte, da subito… E oltretutto ci sentiamo, per il bene del paese, di consigliare all’onorevole Renzi di apprezzare di più la pizza Margherita, perchè così al massimo potrà inscenare solamente uno scambio di persona, ricordandogli che,  per lo meno, Margherita è bella ed è vera, oltre a darsi una notte intera.

di Matteo Begliomini (esperto di pizze maialone e tedesche). 

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article