8.1 C
Le Piastre
mercoledì, Aprile 21, 2021

ECCO I PRIMI VINCITORI DELLA SEZIONE GRAFICA

Must read

Il formaggio con i buchi a rilievo vince la Bugia grafica de Le Piastre

econdo il pistoiese Franco Bacci, terza una vignettista milanese con Peter Pan vecchio. I segnalati e il vincitore del popolare premio Pitillo. Tutte le oltre settanta vignette saranno esposte da domenica fino a Ferragosto lungo i maestosi viali del paesino della montagna pistoiese.

 

Le Piastre (Pistoia) 29 luglio 2011 – E’ il torinese Claudio Mellana, con la bugia intitolata “Formaggio del presidio slow food de Le Piastre”, una specie di Emmenthal con i buchi a rilievo, il vincitore della sezione grafica del Trentacinquesimo Campionato Italiano della bugia, che tradizionalmente precede di qualche giorno la sfida in piazza, in programma a Le Piastre, sulla montagna pistoiese, a partire dalle 16.30 di domenica 31 luglio.

Al secondo posto si è piazzato il pistoiese Franco Bacci, in arte Bac, che ha disegnato un carcerato che scappa di prigione utilizzando l’ombra ingrandita delle sbarre proiettata dal sole sulla parete.

Terza classificata Elena Terrin di Milano che sotto il titolo “Il tempo passa per tutti” ha disegnato un Peter Pan vecchio, con rughe e capelli bianchi.

Il premio poplare intitolato a “Pitillo”, lo storico barbiere del paese, è andato a Beppe Beppetti di Milano con “Il giro del mondo in un battito di ciglia”.

Tra i vignettisti segnalati figurano Davide Ceccon di Vicenza, Carlo Squillante di Milano e Cristina Bernazzani di Monza che ha disegnato un pescatore che cattura una sirena usando come esca un cuore al posto del tradizionale verme.

Tutte le oltre settanta vignette partecipanti all’edizione 2011 sarano esposte da domenica pomeriggio fino al 15 agosto lungo le strade del paese bugiardizzato de Le Piastre.

 

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article