9.8 C
Le Piastre
domenica, Ottobre 24, 2021

LAUREATI E TANTI CONCORRENTI: ECCO LE ULTIME NEWS

Must read

 

Le Piastre (Pistoia) 28 luglio 2020 – A Le Piastre è tutto pronto per i due appuntamenti, sabato 1 e domenica 2 agosto prossimi, della quarantaquattresima edizione del Campionato italiano della Bugia.

“La voglia di fantasia, di allegria e di inventiva – annuncia il magnifico rettore dell’Accademia della Bugia, Emanuele Begliomi – è più forte del Covid. Grazie a tutti coloro che ci permettono di presentare un’edizione da record. Faremo di tutto per divertirli e per divertirci. Vi aspetto a Le Piastre”.

Quest’anno, nonostante la pandemia, saranno dunque in 335 a contendersi il titolo di più bugiardo d’Italia e del mondo. Infatti la sezione con il più alto numero di partecipanti si conferma quella della grafica internazionale che conta 170 disegnatori provenienti da tutti e cinque i continenti.

Quelli italiani sono invece 68 per u totale di circa 100 vignette in gara. Seguono gli scrittori bugiardi che sono 62. Il vincitore di questa categoria avrà l’onore di essere scelto e recensito dal neo premio Strega Sandro Veronesi.

La sezione radiofonica, in onda ogni mattina su Radio Toscana, che è media partner del Campionato conta 15 concorrenti. Al momento sono 15 anche quelli già iscritti alla verbale. Gli organizzatori avvertono che si può arrivare ad un massimo di 20 ma contano che adesso ad iscriversi siano gli under 14, solitamente meno veloci a farlo rispetto agli adulti. Per iscriversi è necessario inviare una mail con i propri dati e la sintesi della Bugia che si vuol raccontare a accademiabugia@gmail.com

Gli Accademici della Bugia annunciano poi con orgoglio che quest’anno verrà consegnata loro la Bandiera Blu per la qualità delle acque del mare piastrese e per l’alto livello dei servizi offerti agli ospiti del Campionato.

I clown di M’illumino d’immenso

Saranno tre le lauree di bugiardo ad honorem che verranno consegnate quest’anno. Il riconoscimento, nell’anno dedicato alla bugia nelle favole, andrà sabato all’Associazione Clowncare M’illumino d’immenso che porta allegrie e favole ai bambini ricoverati negli ospedali. Sarà poi la volta di Marisa Schiano, ex educatrice del Comune di Pistoia, che per anni ha raccontato centinaia e centinaia di favole ai bambini delle scuole dell’infanzia e delle elementari pistoiesi. Infine domenica verrà premiato anche Jonathan Canini, attore e comico, protagonista tra l’altro della storia di Cappuccetto Rozzo.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article