15.3 C
Le Piastre
venerdì, Agosto 6, 2021

UNA STATUA PER GIANCARLO

Must read

L’Accademia della Bugia lancia una raccolta fondi. Immediate le adesioni della Pro Loco e della Misericordia de Le Piastre. E, nel giorno del funerale, l’annuncio: “L’edizione 2020 del Campionato si farà e sarà dedicata a Giancarlo. Lui avrebbe voluto così”.

Le Piastre (Pistoia) 3 giugno 2020 – Hanno atteso il giorno dei funerali di Giancarlo Corsini, ideatore e fondatore nel 1966 del Campionato Italiano della Bugia, per sciogliere definitivamente la riserva, ma adesso è ufficiale, così come annuncia il Magnifico Rettore dell’Accademia della Bugia, Emanuele Begliomini: “L’edizione 2020 del Campionato italiano della Bugia, la 44esima e la prima senza il nostro Giancarlo, si terrà regolarmente sabato 1 e domenica 2 agosto prossimi nella piazza della chiesa de Le Piastre. Giancar

L’ultima foto fatta a Giancarlo Corsini

lo, prima di tutti noi, lo desiderava fortemente e noi intendiamo assecondare la sua volontà. Lo faremo con il cuore stretto, ma con rinnovato entusiasmo e con tutta la necessaria determinazione. La dedicheremo a lui e sarà, come al solito, bellissima”.

Ma gli annunci dell’Accademia della Bugia de Le Piastre non si esauriscono qui.

Giancarlo – afferma Emanuele Begliomini – vive nei nostri cuori, ma vogliamo che la sua presenza resti tangibile per tutti. Così il Senato accademico ha appena deciso di realizzare una sua statua in bronzo e di sistemarla sulla panchina che c’è proprio davanti a casa sua, in posizione seduta dove e come lui era solito passare ogni giorno un po’ di tempo, appoggiato al suo bastone per conversare meglio con abitanti e passanti. Così, chi vorrà, potrà sedersi accanto a lui e continuare a farlo”.

L’Accademia della Bugia ha già lanciato una raccolta di fondi a cui hanno dato immediata adesione sia la Misericordia che la Pro Loco de Le Piastre. Chi volesse contribuire a questo omaggio artistico e duraturo, può effettuare un bonifico sull’IBAN dell’Accademia IT65Y0503413800000000001520 della Cassa di Risparmio di Lucca, Livorno e Pisa, specificando nella causale “Per statua Giancarlo”.

La cerimonia funebre si è tenuta nella chiesa di S. Ilario dove ad attenderlo c’erano i suoi compaesani e molti di coloro che lo avevano conosciuto e ne avevano apprezzato le doti umane. Agli Accademici sono giunte numerose testimonianze di vicinanza ed affetto un po’ da tutta Italia e anche dai gemelli bugiardi francesi di Moncrabeau e da quelli belgi di Namur, i due paesi dove si tengono, come a Le Piastre, due sfide annuali tra improvvisati mentitori.

Anche alcuni dei disegnatori partecipanti alla sezione grafica del Campionato della Bugia, hanno inviato vignette dedicate al fondatore Giancarlo Corsini che ha raggiunto i suoi amici bugiardi e che, come e più di loro, lascia un ricordo indelebile nel paese che gli ha dato i natali e ben oltre.

Collegandosi a www.labugia.it si può vedere e ascoltare una lunga intervista in cui Giancarlo racconta della sua vita con la Bugia e alcuni gustosi aneddoti sul Campionato e sulla sua storia.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article