12 C
Le Piastre
domenica, Ottobre 24, 2021

INIZIA IL CAMPIONATO. SARÀ SUBITO SHOW

Must read

Si inzia con la cena popolare e con le premiazioni dei disegnatori italiani e stranieri vincitori del titolo di più bugiardo. Nella sezione letteraria Sandro Veronesi ha decretato tre vincitori ex aequo.

Le Piastre (Pistoia) 2 agosto 2018 – Inizia sabato 4 agosto alle 19.30 con la cena bugiarda in piazza, la quarantaduesima edizione del Campionato italiano della Bugia. Alle 21.00, via al The Bugia show. Condotto dal comico e direttore artistico dell’appuntamento bugiardo, Emiliano Buttaroni, il talk all’aperto vedrà la partecipazione di numerosi ospiti.

Durante la serata verranno premiati i vincitori delle sezioni grafiche: quella italiana, che ha visto la partecipazione di 60 disegnatori che hanno inviato 140 disegni e quella internazionale che ha fatto registrare un vero e proprio boom con 293 disegnatori di 56 Paesi di tutti e 5 i continenti che, con in testa la compagine più numerosa, quella iraniana con 53 concorrenti, che si sono contesi il titolo di vignettista più bugiardo del mondo.

Premi anche ai migliori dei 72 partecipanti alla sezione letteraria. Quest’anno il presidente della giuria, lo scrittore Sandro Veronesi, per la prima volta ha dichiarato un ex aequo. Anzi due. L’edizione 2018 aboliti l’argento e il bronzo, assegnerà infatti 3 bugiardini d’oro ai tre racconti scelti, classificati tutti al primo posto.Per partecipare alla cena (al prezzo di 18 euro) è sufficiente inviare un amail a accademiabugia@gmail.com. Tra i numerosi ospiti della serata il popolare DJ Alessandro Masti di Radio Toscana, che del Campionato è media partner e Andrea Bonechi di Lercio.it e Bufale.net. Ci sarà anche Ermes Maiolica, considerato un ideatore di genuine bufale, che riceverà un riconoscimento per il suo operato. 

Sabato sarà anche la prima volta della lirica, che farà il suo debutto all’OMPC, l’Open Metropolitan di Le Piastre city, grazie all’amichevole partecipazione del tenore pistoiese Luca Pacini la cui potente voce sfiderà il fresco della piazza con due famosissime arie del toscanissimo Puccini: “Nessun dorma” dalla Turandot e “Lucean le stelle” dalla Tosca.

Le strade del paese sono già tappezzate, e lo rimarranno fino al 18 agosto, delle circa 1.000 vignette giunte quest’anno, e da “In vino satira”, la mostra personale del vincitore della sezione grafica italiana 2017, Stefano Gamboni, autore della scenografia del Campionato 2018, che è dedicato ai cambiamenti climatici.

In occasione del suo primo compleanno il Museo della Bugia, offre ingressi gratuiti e visite guidate alle sue nove sale. 

Per tutto il resto ci sono www.labugia.it e www.facebook.com/campionatodellabugia

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article