27.5 C
Le Piastre
venerdì, Luglio 23, 2021

5 AGOSTO: LAUREA DI BUGIARDO AD HONOREM A FLAVIO OREGLIO

Must read

Oreglio e le Olimpiadi al Campionato nazionale della bugia 2012 

Attesa per il primo letterato bugiardo. Tutte le novità della due giorni dedicata alle Olimpiadi, con Le Piastre che si candida ad ospitare l’edizione 2024 dei Giochi.

Le Piastre (PT) 17 luglio 2012. L’edizione 2012 del Campionato italiano della bugia si terrà a Le Piastre (montagna pistoiese) sabato 4 e domenica 5 agosto e avrà come principali protagonisti Flavio Oreglio, uno dei migliori comici di Zelig, che verrà insignito della laurea di bugiardo honoris causa e si esibirà in una lectio magistralis ispirata alla bugia, e le Olimpiadi.

“La nostra trentaseiesima edizione – precisa il magnifico rettore dell’Accademia della bugia, Emanuele Begliomini – sarà dedicata ai Giochi olimpici. Annunceremo ufficialmente la candidatura de Le Piastre ad ospitare l’edizione 2024 ed invitiamo tutti a sostenere il nostro sforzo, indossando le magliette che abbiamo realizzato per l’occasione”.

Si inizia sabato sera alle 19 con la cena bugiarda in piazza (prenotazioni allo             0573-472201       o con un messaggio a accademiabugia@gmail.com) al termine della quale verranno premiate dalla giuria, presieduta dallo scrittore Sandro Veronesi, le tre migliori bugie letterarie. Sono oltre 25 gli scrittori che hanno inviato le loro 1.800 battute da ogni parte d’Italia e anche dalla Svizzera, declinando il tema “La bugia che mi ha cambiato la vita”.

Le Piastre diventerà poi un paese-mostra, grazie all’esposizione delle vignette dei numerosi disegnatori partecipanti alla sezione grafica, alcuni dei quali realizzeranno disegni e battute in tempo reale che prima tutti vedranno sul maxischermo, poi potranno acquistare. Gli organizzatori ricordano che tutto il ricavato andrà a finanziare le vacanze per favorire la riproduzione e scongiurare quindi l’estinzione dell’unica coppia di pinguini maculati, Spread e Bond, residenti a le Piastre.

Alle 22 sul palco salirà Alain Tavanti per il suo spettacolo comico “Queste bugie”. Alain è anche l’autore, insieme a Lorenzo Corsini, dei minispot da 30 secondi che imperversano su Facebook e invitano a partecipare al campionato 2012. Protagoniste alcune delle storie più famose, da quella della contadina che per il gran caldo dava ghiaccio alle sue galline per evitare che deponessero uova sode, a quella del pescatore che non riusciva a tirare a riva una trota enorme e che alla fine ci riuscì solo affogandola, le bugie piastresi anche sul web dispiegano tutta la loro arguta fantasia.

I moderni emuli dei raccontatori montanini si esibiranno sul palco domenica 5 agosto a partire dalle 16.30, nel corso delle finali del Campionato nazionale 2012. Tra un bugiardo e l’altro ci sarà spazio per l’esibizione comica di Flavio Oreglio che, direttamente da Zelig, sarà a Le Piastre per ricevere la laurea di bugiardo honoris causa concessa dall’Accademia della Bugia in cambio di una sua lectio magistralis, nel corso della quale sarà chiamato a meritarsi l’alloro.

Poi, intorno alle 19, la proclamazione del più bugiardo d’Italia ad insindacabile giudizio della giuria presieduta dallo stesso Oreglio. Le Piastre, sempre sensibile alla valorizzazione delle nuove leve, proclamerà anche il bambino più bugiardo d’Italia, ovvero il vincitore dell’apposita sezione.

Gli organizzatori dell’Accademia della bugia ricordano che chiunque può iscriversi gratuitamente al campionato entro le 14 di domenica 5 agosto a Le Piastre, o inviando una mail a accademiabugia@gmail.com

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*

SOSTENITORE

Latest article